OSTIA, PISTA CICLABILE: DIFFIDATA LA PRESIDENTE DI PILLO

fotor_1612973952123In data odierna, 10 febbraio 2021, è stata inoltrato l’atto stragiudiziale di invito e diffida nei confronti del presidente del Municipio X, Giuliana DI PILLO, ad adempiere l’annullamento della delibera con cui ha rinnovato le proprie competenze sulla sedicente pista ciclabile.

La diffida, a cui seguirà la denuncia in difetto di tempestiva adesione, si è resa necessaria in quanto, in risposta al decreto n.598 del 28 dicembre 2020 con cui il Ministero delle Infrastrutture ha ritenuto il Municipio X non competente ad istituire la pista ciclabile, Giuliana DI PILLO si è impunemente ‘autoassolta’ firmando in data 27 gennaio 2021 una nuova delibera, sostitutiva della precedente annullata.

Inoltre Giuliana DI PILLO, nel pieno esercizio delle sue funzioni e consapevole del parere negativo espresso per ben due volte dal Ministero, ente gerarchicamente superiore, ha emesso la delibera riportando riferimenti normativi non veritieri che ingannano la fede pubblica.
Ricordiamo che Giuliana DI PILLO, per quanto sancito dalla Cassazione (VI sezione penale, sentenza n.182 del 12 giugno 2020) ha poteri decisionali per poter impartire le direttive necessarie alla dirigenza affinché venga annullata in autotutela la delibera e ogni atto da essa derivante.

Informiamo che LabUr, riconosciuto portatore di interessi diffusi degli utenti della strada a tutela di chiunque operi e lavori nel territorio del Municipio X, ha da giorni messo a disposizione l’indirizzo di posta elettronica info@labur.eu per ricevere segnalazioni documentate sulla pericolosità della pista ciclabile, raccogliendo finora un cospicuo numero di infortuni, incidenti e in genere sinistri occorsi sulla pista ciclabile o comunque da essa causati.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.